Al festival “Talè Talè Talìa” anche Salerno

Ritorna ad Enna, da oggi a sabato prossimo, dopo due anni di stop a causa della pandemia, il festival nazionale “Tale’ Tale’ Tali’a”, diretto da Paolo Patrinicola su percorso condiviso con l’associazione “L’Alveare”, con il contributo della Regione Siciliana e del patrocinio del comune di Enna. Tre le scuole di teatro che in questa quarta edizione si sfideranno con spettacoli sul tema della legalità che andranno in scena la mattina al Teatro Garibaldi. Agli spettacoli assisteranno gli studenti delle scuole di Enna, ma il festival offrirà anche spettacoli serali alla città, sempre al Garibaldi. Il prologo della nuova edizione del festival andrà in scena domani mattina, alle 9,30, con lo spettacolo fuori concorso rivolto ai ragazzi sul tema del “pizzo” dal titolo “Panenostro”, prodotto dalla Compagnia Ragli di Roma con la regia di Rosario Mastrotta. La sfida vera e propria tra le scuole di teatro partirà mercoledì mattina: sul palco la compagnia “On Teatro Formazione Cultura” di Salerno con lo spettacolo “Outbreak in town”, regia di Licia Amarante e Marco Ziello. La sera, alle 20, cerimonia di apertura del festival con un ricordo di Giovanni Romano, il magistrato della Procura di Enna prematuramente scomparso nel 2019 a causa di un incidente stradale, e la consegna di un riconoscimento per l’impegno sociale ai Briganti Rugby Librino. A seguire lo spettacolo “‘Sindrome Italia’ o delle vite sospese” di e con Tiziana Vaccaro. “Finalmente si riparte per dare nuovamente messaggi chiari e forti sulla legalità attraverso il teatro – le parole del direttore Patrinicola – Ringrazio le scuole ennesi per la collaborazione e l’adesione, uno degli obiettivi del festival è quello di avvicinare le nuove generazioni al mondo del teatro”. “Il messaggio della legalità non deve mai essere trascurato e dato per scontato – dice Rosalina Campanile, assessore comunale alla pubblica istruzione -. Attraverso questo festival porteremo un bel movimento anche in città”. Tutti gli spettacoli sono gratuiti.