Al “Cinquanta – Spirito Italiano” arrivano i Tartaglia Aneuro

Scritto da , 24 Novembre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Ancora musica live al “Cinquanta – Spirito Italiano”, di Pagani, con un doppio appuntamento previsto per giovedì e per sabato. Si parte con i Tartaglia Aneuro, ovvero il chitarrista e compositore Paolo Cotrone, il bassista Mattia Cusano, il percussionista Salvio La Rocca, e il batterista Federico Palomba. Il gruppo con il supporto di BUH Concerti e la mediapartnership di Booonzo.it, sarà ospite, del cocktail bar all’italiana, giovedì 25. Nato con l’urgenza del rap, la rabbia del rock, il nervosismo dell’elettronica underground, e il sentimento mistico e un po’ romantico della musica popolare l’Aneuro è un progetto tematico e musicale senza un vero e proprio genere di riferimento, mescola ritmiche e sonorità differenti rubate alle più insospettabili fonti, che dopo un lungo e travagliato processo di crescita e autocoscienza, giunge all’esordio discografico con l’album di 11 brani “Per Errore”. Si prosegue sabato 27 con il rapper Amalinze vincitore del Giffoni Rap Contest. Classe ’89, di Pagani, Francesco Nacchia oltre a fare il rapper è anche docente di Lingua Inglese presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope” e “L’Orientale”. Il suo nome d’arte Amalinze è un un riferimento letterario al romanzo di Chinua Achebe “Things Fall Apart”.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->