Aiutò spacciatori: misura cautelare per assistente capo Polizia

Scritto da , 13 ottobre 2014

C’è anche un assistente capo della Polizia di Stato tra i quattro destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Salerno nell’ambito di una indagine coordinata dalla locale Procura su un gruppo criminale attivo a Battipaglia ed egemone nello spaccio di droga. Secondo quanto emerso dalle investigazioni, l’agente, all’epoca dei fatti in servizio al commissariato di Battipaglia e poi trasferito d’ufficio ad un’altra questura, avrebbe favorito le condotte illecite degli indagati chiedendo favori in cambio della protezione offerta. Agli indagati vengono contestati, a vario titolo, i reati di spaccio di sostanze stupefacenti, corruzione ed altro.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->