Agosto: “Giorno triste per i Cinque Stelle. Un errore storico per Salerno”

Scritto da , 8 maggio 2016

di Andrea Pellegrino

«E’ una giornata triste per i Cinque Stelle». Questo il commento dell’avvocato Oreste Agosto, candidato sindaco mancato della lista pentastellata. «Un errore storico per Salerno – incalza Oreste Agosto – in una città dove regna incontrastato un sistema ultraventennale». «I responsabili della mancata presentazione della lista  – dice ancora l’avvocato – saranno individuati e se ne assumeranno tutte le responsabilità». «Si prospetta – prosegue Agosto – una competizione falsata a Salerno senza la mia lista e senza il mio nome che ribadisco non accetta compromessi e mette al primo posto dell’amministrazione della cosa pubblica la legalità». «Evidentemente creavo fastidio non solo al potere consolidato – incalza Agosto –  ma anche all’interno del movimento perché sono autonomo e non accetto imposizioni. Ringrazio gli amici della mia lista che hanno creato il progetto “Rousseau” attraverso il quale saremo presenti a Salerno con proposte progetti e controlli sulle istituzioni». Lunedì alle 11 presso il Cargo Burger Bar ci sarà una conferenza stampa programmatica con il Gruppo Rousseau e quindi con Agosto in testa. «Anche a livello nazionale – prosegue –  cercheremo di correggere gli errori. Basti pensare che circa il 20 per cento dei comuni e stato certificato. Mi batterò contro chi vuole abbandonare i territori italiani come è accaduto in questa tornata elettorale. Non farò sconti a nessuno – conclude Agosto – La direzione del movimento o è questa o altrimenti non avremo futuro».

Consiglia