Aggressione agli automobilisti, denunciato un 44enne

Scritto da , 17 Agosto 2021
image_pdfimage_print

In occasione della festività del Ferragosto, il questore Ficarra, in accordo con il Prefetto di Salerno e con le forze di polizia locali e dell’esercito italiano, ha predisposto controlli straordinari su tutto il territorio. Nel corso di questo fine settimana sono state controllate 7678 persone, 3525 veicoli, 812 esercizi pubblici. 11 le persone sanzionate per il mancato utilizzo della mascherina, 7 sono i titolari di esercizi commerciali multati per il mancato rispetto della normativa anti covid. Sanzioni sono state elevate a carico di due esercizi sull’arenile al ridosso del Polo Nautico dove era stata avviata un’attività di ristorazione senza alcuna autorizzazione. Un 44enne salernitano pregiudicato per porto illegale di strumenti atti ad offendere è stato denunciato in zona Arbostella durante una controversia per motivi di viabilità. L’uomo aveva preso dalla propria auto un bastone metallico e lo stava bramando in maniera molto minacciosa verso le auto in transito all’arrivo della pattuglia l’uomo ha cercato di nascondere l’oggetto nella propria auto Ma la scena era stata già notata dagli stessi agenti della polizia che hanno proceduto a sequestrare il bastone e a denunciare l’automobilista. Sempre gli uomini della squadra volante hanno sorpreso in piazza Vittorio Veneto un 26enne sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in pisciano. Il giovane non avendo nessuna autorizzazione si è reso responsabile di evasione Pertanto è stato arrestato. L’attenta attività di controllo del territorio da parte di polizia e carabinieri ha permesso di ritrovare sempre nei pressi della stazione ferroviaria di Salerno una persona scomparsa. Si tratta di un quarantanovenne che era uscito di casa e non aveva fatto rientro destano la preoccupazione della sua famiglia, che aveva lanciato un appello in Quando l’uomo aveva bisogno di assumere farmaci salvavita punto il 49enne seppur molto disorientato è stato visitato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Salerno per poi tornare a casa dai tuoi familiari

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->