Aggredisce violentemente la ex e gli distrugge la vettura

Scritto da , 4 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Red. Cro.

Prende a testate l’ex moglie e gli danneggia gravemente la vettura con calci e pugni. Brutto caso di cronaca avvenuto ieri nel comune di Modena. L’uomo aveva già avuto problemi in passato che lo avevano costretto a non avvicinare la donna oltre un dato perimetro.
Il 52enne arrestato nel comune emiliano è di origine salernitana. Sul posto sono intervenuti prontamente i carabinieri di Novi. Le forze dell’ordine della provincia di Modena, hanno arrestato intorno alle due di notte il 52enne, originario di Salerno. L’uomo è accusato di aver picchiato, colpendola anche con una testata al volto, l’ex convivente. Il salernitano ha inoltre danneggiato con calci e pugni violenti l’auto della donna (residente sempre nel comune modenese), violando cosi’ il divieto di avvicinamento emesso nei suoi confronti dal tribunale di Modena il 29 gennaio. Per l’uomo sono così scattate le manette. Il 52enne ora si trova nel carcere di Sant’Anna a Modena, per maltrattamenti in famiglia e danneggiamento aggravato.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->