Agganciare la Salini Impreglio per poter ottenere la marcia necessaria alla espansione in vari Stati europei

Scritto da , 16 marzo 2017

Pina Ferro

Fondamentale, per espandersi in Europa, per Attanasio era agganciare la Salini Impreglio di Milano, un gruppo imprenditoriale attivo in oltre 50 stati nella realizzazioni di grandi infrastrutture (dighe, impianti idroelettrici, opete idrauliche, aeroporti, autostrade…..). Tra le opere in corso vi è il progetto denominato “Copenghen Cityringen Metro”, in corso di attuazione in Danimarca. Valore dell’opera era di 1500 milioni di euro. Arrivare alla Salini significava anche ottenere altri appalti, tra cui uno nella ex Iugoslavia. I vertici della Salini Impreglio furono coinvolti, insieme a Bassolino nell’inchiesta sulla gestuione del ciclo dei rifiuti.

Consiglia