Addio Udc, i centristi vanno con De Luca

Scritto da , 27 aprile 2015
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Sarebbero rimasti solo il Nuovo Centro Destra e Pasquale Sommese con Stefano Caldoro. Nel simbolo l’Udc sarebbe scomparso. E sostanzialmente anche nella realtà. L’Unione di centro in Campania allo stato, se confermate le ultime indicazioni, non estisterebbe più ed il gruppo che fa capo a Luigi Cobellis già viaggerebbe verso Vincenzo De Luca. E a quanto pare con il placet di Ciriaco De Mita che ufficialmente ancora deve sciogliere la riserva ma che ufficiosamente avrebbe già sepolto il progetto di Area Popolare. Dunque, il piano Cobellis sembra si stia concretizzando. L’attuale capogruppo regionale dell’Udc dovrebbe approdare in una delle civiche di Vincenzo De Luca, seppur al vaglio ci sia sempre la possibilità di mettere su una propria lista che prenderà il nome di “Moderati per De Luca”. Pare che Luigi Cobellis sia in pressing su Giovanni Baldi, il consigliere regionale metelliano alle prese anche con le elezioni amministrative a Cava de’ Tirreni. Se Baldi dovesse approdare a sinistra anche nella città metelliana cambierebbero sostanzialmente gli assetti in vista delle elezioni amministrative. Pronto a seguire Cobellis anche il vicepresidente della Provincia Sabatino Tenore. Così come il sindaco uscente di Angri Pasquale Mauri che nel suo Comune ha già stretto una alleanza di ferro con il Pd. Insomma, addio Udc.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->