Addio a Pietro Foglia, dc di lungo corso. E’ stato presidente del Consiglio regionale

Scritto da , 12 Dicembre 2018
image_pdfimage_print

di Red.Cro.

Lutto nel mondo politico regionale e irpino per la morte dell’ex presidente del Consiglio regionale della Campania, Pietro Foglia. Originario di Baiano , 68 anni, da tempo combatteva contro un brutto male. Alcuni giorni fa era stato ricoverato all’ospedale “Moscati” di Avellino per un ictus. Nella sua carriera politica aveva militato nella Dc, quindi nel Ppi e poi nella Margherita. Nel 2008, dopo lo strappo con il Pd, aveva seguito Ciriaco De Mita nell’Udc. Dopo una parentesi nel Nuovo Centrodestra, per il quale fu candidato nel 2015 non venendo eletto nonostante gli 11 mila voti di preferenza, aveva aderito a Forza Italia ricoprendo la carica di responsabile del Dipartimento Agricoltura e degli Enti locali. Nelle scorse elezioni amministrative di giugno, era stato il coordinatore della campagna elettorale del centrodestra in provincia di Avellino. «Sono addolorata per la scomparsa prematura dell’ex presidente del Consiglio regionale, Pietro Foglia, ed esprimo profondo cordoglio a nome di tutto il Consiglio regionale», dichiara Rosa D’Amelio, presidente del Consiglio regionale della Campania. «Da presidente del Consiglio – aggiunge D’Amelio – ha sempre diretto l’Assemblea con attenzione, equilibrio e senso delle istituzioni. Conoscevo bene Foglia e il suo forte legame con l’Irpinia. Al centro del suo impegno c’era la volontà tenace di rappresentare i bisogni del nostro territorio e, pur se da posizioni politiche differenti, nella passata legislatura, abbiamo condiviso molte battaglie a difesa dei cittadini. Ai familiari la vicinanza e le più sincere condoglianze», conclude D’Amelio. Cordoglio è stato espresso anche da Forza Italia: «Con Pietro Foglia scompare un apprezzato protagonista della buona politica in Campania, un uomo dalle straordinarie doti umane, sempre vicino ai cittadini, un esempio di passione civile, di impegno e di competenza. La sua scomparsa di addolora profondamente, ci stringiamo ai suoi familiari, ai tantissimi suoi cari». Ricordo commosso anche dall’ex governatore della Campania, Stefano Caldoro: «Pietro Foglia, un amico vero. Leale, perbene, politico autorevole dal profilo istituzionale. Ci mancherà». Infine Ermanno Russo (vicepresidente del Consiglio regionale della Campania):«La scomparsa di un amico e di un politico dalla grande umanità come Pietro Foglia mi addolora fortemente. Ricordo il sorriso e la capacità di interloquire con tutti come tratto distintivo della sua personalità e del suo modo di intendere il mandato di amministratore. Questa terra perde un grande uomo ed un interprete tenace di tante battaglie delle aree interne, che da consigliere regionale prima e da presidente del Consiglio poi ha saputo portare avanti in questi anni nell’assemblea campana».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->