Addio a Oscar Niemeyer l’architetto padre di Brasilia e di Ravello

Scritto da , 6 dicembre 2012

E’ morto l’architetto brasiliano Oscar Niemeyer, noto come il padre di Brasilia. Aveva 104 anni. Il decesso è avvenuto nell’ospedale samaritano di a Rio de Janeiro in cui era ricoverato dal 2 novembre scorso. L’idea di un auditorium a Ravello comincia nel luglio 2000, il sindaco di Ravello decide di far progettare l’auditorium all’architetto brasiliano Oscar Niemeyer, che aveva costruito la nuova capitale del Brasile, Brasilia[1]. L’11 giugno 2002 davanti al notaio, Antonio Bassolino, Presidente della Regione Campania, Secondo Amalfitano, sindaco di Ravello, Alfonso Andria, presidente della Provincia di Salerno e il Presidente della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Gabriello Mancini hanno costituito la Fondazione Ravello che ha come obiettivi lo sviluppo di Ravello e la costruzione dell’auditorium. I lavori sono incominciati a ottobre 2008 e si sono conclusi nel gennaio 2010, ed è stato inaugurato il 29 gennaio 2010[4] alla presenza del presidente della regione Campania Antonio Bassolino[5]. Il 31 gennaio si è svolto il primo concerto nell’auditorium, aperto da Lucio Dalla

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->