Addio a Lidia Menapece: anche Salerno ricorda l’eterna partigiana

Scritto da , 8 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Partigiana, femminista, sempre pronta alla lotta ma mai alla guerra. Si può descrivere così Lidia Menapace, deceduta ieri, all’età di 96 anni dopo aver contratto il Coronavirus. La Menapace, infatti, era ricoverata da giorni nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Bolzano. L’Italia perde un pezzo di storia, quella storia che deve restare impressa in ciascuno di noi. Tanti i ricordi e i messaggi di cordoglio giunti da tutta la provincia di Salerno. “Una tra i tanti morti di Covid, un numero a cui soprattutto i giovani ma anche tanti sciatori o frequentatori di market vari, non badano o almeno così pare.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->