Ad Empoli finisce 1 a 1

Scritto da , 21 Dicembre 2019
image_pdfimage_print

Sarebbe servita una vittoria ma ad Empoli la Salernitana poteva rimetterci anche le penne e cosi il pareggio del Castellani è da vedere come il bicchiere mezzo pieno con una squadra quella granata ancora in convalescenza dopo il trauma del mese di novembre. Eppure i granata l’avevano sbloccata nel momento più importante con una bella giocata di un brillante Lombardi a poco dalla fine del primo tempo. Ma nel recupero La Gumina ristabiliva il pari toscano grazie alla solita dormita difensiva. Nella ripresa solo qualche brivido reciproco con tre cambi a testa che non cambiano l’inerzia del match e con Djuric che nel recupero sciupa il vantaggio e con Mancuso che poteva siglare la beffa. Ed ora c’è bisogno di continuità, già dalla prossima.A meno tre dal termine del girone d’andata dunque la Salernitana punta al colpo da tre punti ad Empoli per regalarsi un Natale tranquillo e rilanciarsi in campionato dopo due mesi da dimenticare. Si gioca ad Empoli uno stadio avaro di soddisfazioni, negli ultimi anni per i colori granata. Nell’ultimo precedente la Salernitana perse ad Empoli 2 a 0 con doppietta siglata da un ex: Rodriguez.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->