Accoltella la ex in strada a Salerno, arrestato

Scritto da , 22 Aprile 2019
image_pdfimage_print

Le ha sferrato diverse coltellate con una lama di 35 centimetri perforandole, piu’ volte, l’addome. E’ quanto accaduto, questa sera intorno alle 18:30 in via Generale Clark, zona Est di Salerno, dove un uomo di 64 anni e’ stato bloccato da un carabiniere libero dal servizio, mentre continuava a colpire la propria ex compagna, una 38enne di origini rumene. Quest’ultima e’, ora, ricoverata in condizioni gravi all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. I due, hanno avuto, fino a qualche tempo fa, una relazione extraconiugale, poi finita per volonta’ di lei. La furia del 64enne si sarebbe scatenata una volta vista l’ex in auto con un altro uomo. Ha bloccato la vettura e si e’ introdotto nell’abitacolo iniziando a sferrare i fendenti all’altezza dell’aorta addominale. Il corpo della donna sarebbe stato perforato da parte a parte. Il militare dell’Arma libero dal servizio, intuendo subito cosa stesse accadendo, si e’ fiondato nell’auto bloccando l’uomo e chiamando i rinforzi. Sul posto, i carabinieri della compagnia diSalerno, guidati dal tenente Bartolo Taglietti. L’uomo, un italiano, ha precedenti specifici per aggressioni nei confronti di altre donne ed e’ in stato di fermo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->