“Abbiamo registrato un calo dell’80%”

Scritto da , 29 Ottobre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“Rispetto allo scorso anno stiamo subendo un calo degli introiti pari all’80% circa e, in vista del Natale, la situazione non sembra essere tanto delle migliori”. Rabbia, rassegnazione, preoccupazione: sono questi gli stati d’animo che, in questi giorni, vivono i commercianti salernitani, colpiti dall’ennesimo decreto firmato domenica mattina dal presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte. La situazione non è delle migliori neanche per i fioristi che speravano di poter recuperare una minima parte del guadagno ormai perso nei giorni del 1 e 2 novembre. Ad oggi, la situazione non sembra essere molto chiara, e l’incognita vera resta l’apertura dei cimiteri.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->