A Valerio Rivellini il premio “One to Watch”

Scritto da , 24 Giugno 2021
image_pdfimage_print

È arrivato alla 33a edizione il Best of the Best Award, premio organizzato dal rinomato magazine Robb Report per celebrare i singoli e le aziende che si sono distinti nel loro campo per l’eccezionale maestria, la straordinaria attenzione ai dettagli e l’incessante ricerca della perfezione. Nel settore dello yachting è stato scelto di assegnare all’ingegnere e designer Valerio Rivellini il premio “One to Watch”, riconoscendo in lui un talento da seguire con attenzione perché “pur essendo già attivo nel settore, crediamo che il suo contributo crescerà ulteriormente in futuro. Siamo affascinati dalla sua capacità di creare linee belle e soprattutto innovative su yacht di diverse dimensioni. Le sue soluzioni di design rappresentano una rivoluzione e hanno ispirato altri a proporre uno stile similare. Non vediamo l’ora di vedere i suoi prossimi progetti”. Valerio Rivellini, titolare dello studio Rivellini Engineering & Yacht Design, collabora da anni con diversi cantieri navali, tra cui Blu Emme Yachts − di cui ha firmato tutti i modelli del brand Evo Yachts, famosi in tutto il mondo per la loro carica innovativa e all’avanguardia −, e Gozzi Mimì, per cui ha proposto una rivisitazione in chiave moderna dei gozzi storici della tradizione sorrentina. Il prossimo settembre 2021 verrà presentato in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival il suo progetto più recente, Evo V8, un 24 metri rivoluzionario, nato dall’ambizione di creare un modello che proponga solo il meglio del mondo della vela e di quello della navigazione a motore. Di recente, inoltre, Rivellini ha presentato il concept per un Explorer di quasi 56 metri, nato dall’incontro tra suggestioni diverse, che ha affascinato i media di tutto il mondo. Il suo raggio di azione, però, non si limita solo alla nautica: negli anni, infatti, ha progettato diverse soluzioni innovative anche nel settore dell’industrial e car design. Rivellini ha così commentato la notizia: “Non posso che essere felice e orgoglioso di questo premio, perché non solo riconosce quanto ho finora fatto in ambito nautico, ma coglie la mia volontà di continuare a innovare questo settore, che sono certo riserverà grandi e importanti sorprese per il futuro”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->