A Tunisi anche scolaresca di Maiori: stanno tutti bene

Scritto da , 18 Marzo 2015
image_pdfimage_print

C’erano anche 30 studenti e tre docenti dell’Istituto tecnico commerciale-alberghiero “Pantaleone Comite” di Maiori in provincia di Salerno sulla nave Costa Fascinosa in queste ore attraccata nel porto di Tunisi. Sia i ragazzi che gli insegnanti stanno bene e non sono rimasti coinvolti nell’attacco al museo del Bardo. Gli studenti, infatti, hanno preferito rimanere sulla nave e non scendere per visitare la città. A rassicurare i genitori della scolaresca lo stesso preside dell’istituto Lino Scannapieco che ha contattato i familiari rimasti in Italia. Gli studenti erano partiti lo scorso lunedì 16 da Civitavecchia per un giro nel Mediterraneo che comprendeva scali a Palermo, Tunisi, Palma de Mallorca e Barcellona. L’itinerario della Costa Fascinosa proseguirà senza variazioni di programma

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->