A Sviluppo Campania 6 milioni e 100 mila euro per le “strategie di comunicazione”

Scritto da , 28 marzo 2017

 

di Andrea Pellegrino

Sei milioni e 100mila euro di euro per mettere in campo la “strategia di comunicazione del Por 2014/2020”. Vincenzo De Luca affida tutto a Sviluppo Campania, la società regionale, un tempo utile per le attività produttive, oggi trasformata in costosa agenzia di comunicazione, alla dirette dipendenze di Palazzo Santa Lucia, quindi del governatore della Campania. Sviluppo Campania, che nel cda contempla anche il salernitano Sabino De Blasi (già componente di diversi consigli d’amministrazione di società di Salerno), dovrà occuparsi nello specifico di «elaborare strategie di comunicazione; garantire la creazione di un sito web unico o di un portale web unico che fornisca informazioni su tutti i programmi operativi di uno Stato membro e sull’accesso agli stessi, comprese informazioni sulle tempistiche di attuazione del programma e qualsiasi processo di consultazione pubblica collegato; informare i potenziali beneficiari in merito alle opportunitaÌ di finanziamento nell’ambito dei programmi operativi e pubblicizzare presso i cittadini dell’Unione il ruolo e le realizzazioni della politica di coesione e dei fondi mediante azioni di informazione e comunicazione sui risultati e sull’impatto degli accordi di partenariato, dei programmi operativi e delle operazioni». Tempi andati, dunque, quando Sviluppo Campania si occupava di iniziative imprenditoriali per la crescita delle aziende. Oggi, invece, cura la crescita dell’immagine della giunta regionale della Campania. A suon di milioni di euro.

 

Consiglia