A Salerno rinasce ”La città dello Sport”, presente Malagò al Comune

Scritto da , 4 marzo 2016
image_pdfimage_print

Presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno è stato presentato il progetto di finanza per la realizzazione della “Città dello Sport”. La presentazione ha visto la partecipazione del Sindaco facente funzioni di Salerno Vincenzo Napoli, del Presidente del CONI Giovanni Malagò. Il progettista Sergio Landi, Presidente del Consorzio Promosport, ha illustrato in dettaglio l’idea progettuale della Città dello Sport. All’amministratore della E.I.TEL. Srl, società proponente il progetto di finanza, è spettato il compito di presentare gli obiettivi e i principi che hanno ispirato l’iniziativa. Modererà l’incontro il giornalista sportivo Gianfranco Coppola.

Ma come si riuscirà a recuperare l’unica, vera incompiuta della città di Salerno? Quel palazzetto dello sport fermo ormai da 10 anni. A vedere l’immagine che accompagna la convocazione per la stampa, il sistema ipotizzato per rivedere integralmente l’impianto originario disegnato da Tobia Scarpa è molto semplice e calibrato sulle reali possibilità del bacino d’utenza e di impresa locale.

Si tratta di realizzare almeno dieci-dodici campi polifunzionali, dal tennis al basket, passando per la pallavolo ed il calcetto. In più, è prevista una piscina coperta, un gioiello regolamentare per le gare di livello agonistico, senza contare i centri benessere, fitness e palestre che troveranno posto nel piano terra dell’edificio del Palazzetto, in parte già costruito. Gli altri piani ospiteranno attività commerciali e ricreative, mentre l’affacciata al mare (con la sola interposizione della strada litoranea che sarà risistemata) prevede campetti a ridosso della spiaggia e strutture per il tempo libero, proprio a due passi dal Marina d’Arechi. Se tutto va bene, il cantiere riaprirà già quest’anno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->