A rischio il rinnovo del Consiglio camerale, la Coldiretti chiede la sospensione

Scritto da , 14 settembre 2016
Camera di Commercio

Sono a rischio sospensione le elezioni per il rinnovo del Consiglio camerale di Salerno. Le consultazioni per l’elezioni dell’assemblea e poi della giunta e del presidente sarebbero in programma per inizio ottobre ma un clamoroso colpo di scena potrebbe far slittare il tutto. La Coldiretti di Salerno, in particolare, ha chiesto la sospensione delle elezioni del Consiglio, impugnando l’atto con il quale si è determinata la nuova composizione, assegnando i seggi alle varie associazioni di categoria. Rispetto alle passate consiliature camerali, stavolta la Coldiretti si è ritrovata con un solo posto a sua disposizione, rispetto ai due previsti in passati. Un errore di calcolo – secondo i vertici della Coldiretti – che avrebbero chiesto di rivedere quindi l’intera composizione del Consiglio camerale. Attraverso un ricorso presentato al Tar infatti, l’associazione ha chiesto la sospensione delle consultazioni e la conseguente revisione dei posti previsti per le varie sigle di categoria. Al momento s’attende la fissazione dell’udienza cautelare, che potrebbe arrivare a breve, da parte dei giudici amministrativi di Salerno. Se dovesse essere accolto il ricorso dunque, le elezioni camerali potrebbero essere sospese in attesa della revisione dei seggi assegnati. (andpell)

Consiglia