A Michele Siani dedicato l’anfiteatro comunale

Scritto da , 5 settembre 2018
image_pdfimage_print

VIETRI SUL MARE – L’anfiteatro sito nella villa comunale da ieri sera porta il nome di Michele Siani. Ad un anno dalla scomparsa la città, gli amici e quanti hanno amato la sua persona, uno dei luoghi più suggestivi della città porta della Divina, omaggiano il medico dei bambini. Ieri sera si è tenuta la manifestazione patrocinata dal Comune vietrese tra la commozione della famiglia e gli applausi di quanti conoscevano il dottore Siani. A calcare le scene dell’anfiteatro dopo la cerimonia sono stati in tanti, tutti musicisti e artisti vietresi capitanati dalla “Shahar Band”, il gruppo musicale con il quale il “medico dei bambini” suonava. A seguire i “Made in Swing”, “Christian Brucale feat Gabriele Stotuti”, “Gabriele Manzo”, “Cogliani & C.”, “Matteo Masullo”, “I Musicastoria” e i “Saranno Vietresi”. A scandire la serata contributi video e testimonianze dal vivo di amici e colleghi che ricorderanno l’uomo e il medico. Non è mancata la partecipazione all’evento dei ceramisti vietresi. Il primo Memorial dedicato al medico specialista in otorinolaringoiatria dal claim “Il problema si può risolvere, forse è già risolto”, ha visto la partecipazione della Pro Loco presieduta da Cosmo Di Mauro: «A dimostrazione della riconoscenza che il nostro paese nutre verso l’uomo e il medico vi è il fatto che tanti artisti e musicisti, tutti vietresi, abbiano voluto fortemente esibirsi in suo ricordo. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato ed hanno reso questa serata degna di nota auspicandoci che sia solo l’inizio di una grande evoluzione. Grazie all’amministrazione, grazie ai ragazzi dell’istituto alberghiero, al comando di polizia locale, alla Croce Rossa Italiana ed ai carabinieri in pensioni presenti nella gestione della serata. Mille emozioni in tutti noi non sono descrivibili. Michele sicuramente avrà sorriso guardandoci nell’omaggiare le sue passioni: il sorriso delle persone, la musica ed il mare»

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->