A lui la parola: seminario sul linguaggio dei cani

Scritto da , 18 giugno 2015

 

Aperte le iscrizioni all’incontro che si terrà il 21 giugno al centro Sociale di Salerno per imparare a comunicare bene con i nostri fedeli amici

 

 Di Rooney

Dove trovare nel mondo nobiltà senza arroganza, amicizia che non sia gelosa, bellezza senza vanità? Ogni cane è un racconto dell’anima. Scivola nell’attualità e ritorna nell’eterno. E’ lui il compagno di streghe e sortiere che lo chiamano a parlare alla gente nel linguaggio creato dal sonno, come se ogni notte il mondo delle cose, degli animali e delle piante partecipasse alle esistenze indicando ai viventi il sentiero da seguire. Conosci il tuo cane? Sai comunicare efficacemente con lui?  Vuoi capirlo meglio, prevenire ed eliminare alcuni comportamenti indesiderati? Ti piacerebbe capire quando due cani stanno interagendo in modo corretto, se sono pacifici o se potrebbe nascere un conflitto tra di loro? Imparare a conoscere il linguaggio del cane è la chiave di accesso per capirlo, amarlo e rispettarlo. A Salerno, il 21 giugno dalle ore 9,30 alle ore 13, presso il Centro Sociale “R.Cantarella” l’Associazione 4 zampe, ha promosso un interessante seminario, durante il quale, Marina Balbi, Istruttore riabilitatore, nonchè docente ThinkDog, farà luce su alcuni degli aspetti della comunicazione, approfondendo le situazione “equivoche” e i fraintendimenti interspecie, spiegando come comunicano i cani tra loro e di conseguenza con le persone. Partendo dall’analisi di alcuni comportamenti, arriveremo alla visione di foto e filmati per comprendere ancora meglio il linguaggio del cane. L’incontro è rivolto ai proprietari di cani, ai volontari e operatori di canile, agli appassionati cinofili, a chiunque voglia approfondire le proprie conoscenze e migliorare la relazione con il proprio cane. Ben articolata la scaletta che verrà aperta da un approfondimento sulla difficoltà di comunicazione: un mondo di parole (quello umano) e un mondo di segnali (quello canino), seguirà la comunicazione non verbale, congruenza tra comunicazione verbale e non verbale; verso un linguaggio comune, la prossemica e il suo utilizzo per una comunicazione efficace, i segnali calmanti: cosa sono, conoscerli e utilizzarli, in conclusione la lezione interattiva con la visione filmati e fotografie

Per info/adesioni:  crnlmb@gmail.com, Aldo: 335 5364166, Carina: 347 7958731, Marcello: 3389451787

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->