A caccia delle Soft Skills

Scritto da , 21 Dicembre 2019
image_pdfimage_print

Questo pomeriggio, negli gli spazi della De Crescenzo Coaching Academy, a Le Palme Club di Pontecagnano , open day aperto a tutti gli interessati

La crescita e lo sviluppo personale sono argomenti di grande attualità. Sempre più persone scelgono di acquisire quelle che vengono chiamate “soft skills” ovvero competenze trasversali in grado di migliorare la qualità della propria vita, le relazioni personali e i risultati professionali. Si tratta di strumenti che permettono ad esempio di comunicare in modo chiaro, gestire il proprio tempo efficacemente, parlare in pubblico con serenità e autorevolezza, pianificare e raggiungere obbiettivi, risolvere problemi utilizzando tecniche specifiche e molto altro.   È scientificamente provato che coloro i quali padroneggiano le Soft Skills guadagnano il 90% in più rispetto a chi non è in grado di farlo. Non avere le su dette competenze oggi significa essere  tagliati letteralmente fuori dal mondo lavorativo e incontrare grandi difficoltà anche nelle relazioni personali. A Pontecagnano esiste un luogo dove le persone possono acquisire e sviluppare tali capacità. Parliamo della De Crescenzo Coaching Academy diretta da Giuliano De Crescenzo, formatore e mental coach di professionisti e sportivi e da Giuseppe De Crescenzo responsabile marketing e comunicazione. A Gennaio si svolgerà il primo di quattro appuntamenti a cadenza mensile di un percorso formativo progettato per permettere ai partecipanti di acquisire le principali soft skills, che verrà illustrato questa sera, a partire dalle ore 17,30, negli spazi del Centro Ippico Le Palme Club di Pontecagnano. Nel primo incontro si tratterà il “Self Coaching” ovvero le tecniche per gestire se stessi e imparare a mantenere la concentrazione nei momenti difficili o importanti. Il secondo appuntamento si terrà nel primo week end di Febbraio e sarà diretto dal formatore Italo Inglese Matt Traverso, personal coach di star del livello di Anthony Hopkins e Carla Fracci, consulente delle Nazioni Unite, collaboratore del grande Anthony Robbins. Il coach guiderà i partecipanti attraverso la gestione e il potenziamento delle proprie emozioni e la realizzazione del proprio potenziale. Il terzo step riguarderà il Public speaking ovvero l’arte di parlare e di gestire conversazioni in pubblico, fondamentale per comunicare efficacemente con parenti, amici, partner, ma soprattutto importante per studenti e professionisti alle prese con commissioni e platee. L’ultimo step riguarderà un’esperienza out door di una giornata. I partecipanti saranno condotti all’interno delle grotte di Castel Civita, andato ben oltre il percorso turistico e addentrandosi per diversi km nelle viscere della terra, guidati emozionalmente e tecnicamente dai propri coach. Per garantire il massimo dell’assistenza da parte dei coach il percorso è aperto ad un massimo di 20 partecipanti. Per informazioni contattare il 3395722024 o visita la pagina Facebook “de crescenzo coaching academy”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->