A caccia del colpo, sognando la Roma

Scritto da , 17 Agosto 2015
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

Schiavi ed Eusepi in campo dal primo minuto. Sono queste le due novità di formazione in casa Salernitana in vista del match di questa sera al Bentegodi contro il Chievo Verona. Dopo aver superato il Pisa la squadra di Torrente cercherà il colpo grosso per continuare il proprio cammino in Coppa Italia. Al prossimo turno c’è lo Spezia, un poco più in là l’affascinante sfida contro la Roma. Una partita che ingolosisce soprattutto il patron Lotito, per inevitabili motivi campanilistici. Ma ciò che interessa a Torrente questa sera è vedere ulteriori progressi della squadra in chiave campionato. La coppa, per quanto dia lustro, non può certo essere un obiettivo stagionale per i granata. Il pensiero è arrivare alla prima giornata di serie B in forma per non steccare la partenza. Contro il Pisa si è visto qualcosa di buono soprattutto nella fase iniziale, ovvero fin quando le gambe hanno retto. E soprattutto dal punto di vista fisico che ci si attende un miglioramento. Così come dal punto di vista tattico. Le idee di Torrente, il suo 4-3-3 offensivo e propositivo si è visto solo a sprazzi. La situazione non può che migliorare con il lavoro sul campo e anche quello fuori dal campo, in sede di calciomercato. C’è curiosità e attesa anche per l’esordio di Sciaudone e Troianiello, due elementi che possono alzare il tasso tecnico della squadra. Questa sera partiranno dalla panchina, con Torrente pronto a dar loro spazio a gara in corso. E così stasera ancora fiducia a Russotto, a  Gabionetta, chissà magari pronto a esaltarsi in un palcoscenico comunque di rilievo e al centrocampo formato da capitan Pestrin, Moro e da Bovo, match winner col Pisa e sicuramente tra gli elementi più in forma. Senza Tuia, Torrente non ha convocato ancora una volta Castiglia. Il centrocampista è da tempo in uscita, ma probabilmente, visto anche l’andamento del ritiro e delle amichevoli d’inizio stagione, una piccola chance, data a sorpresa ad altri calciatori in rosa, l’avrebbe meritata.

COSI’ IN CAMPO ORE 19
CHIEVO (4-4-2): Bizzarri; Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi; Birsa, Rigoni, Radovanovic, Hetemaj; Paloschi, Pellissier. A disposizione: Seculin, Bressan, Cacciatore Pucino, Dainelli, Sardo, Pepe, Mattiello, Inglese, Christiansen, Vajushi. Allenatore: Maran.
SALERNITANA (4-3-3): Strakosha, Colombo, Schiavi, Lanzaro, Franco; Moro, Pestrin, Bovo; Gabionetta, Eusepi, Russotto. A disposizione: Liverani, Ronchi, Pollace, Bocchetti, Trevisan, Grillo, Perrulli, Sciaudone, Troianiello, Calil. All. Torrente
ARBITRO: Giacomelli di Trieste (Marzaloni-Valeriani, IV uomo Serra di Torino)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->