“Le abitudini sono cambiate, gli apertivi si bevono prima delle 18”

Scritto da , 1 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Giangiacomo Nisco, per gli amici Giangi è un 39enne barman di Salerno, che da un anno e mezzo lavora all’Embarcadero lo storico locale posto proprio al centro del lungomare cittadino che da due anni è gestito dai salernitani Filippo Bove, Sandro Vicidomini e Stefania De Martino. Giangi, ha iniziato la sua carriera a soli 17 anni, lavorando in diversi locali, fino a giungere, appunto, un anno e mezzo fa, all’Embarcadero. Oggi come tanti suoi colleghi si ritrova a dover rivedere il suo lavoro, colpa della pandemia che ha stravolto la vita di molti ed imposto, con ordinanze e decreti, nuove abituzioni.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->