La Reggiana non c’è ma la Salernitana sì, vittoria sub judice per i granata

Scritto da , 31 Ottobre 2020
image_pdfimage_print

Hanno atteso i 45′ canonici effettuando un blando allenamento. La rosa della Salernitana è stata puntuale, insieme con il direttore di gara, Marchetti di Ostia, a scendere in campo alle 16 di oggi. Nonostante il comunicato ufficiale della Reggiana che, prima delle 14, faceva sapere di essere impossibilitata a disputare la gara di Salerno. La società emiliana, infatti, informava con una pec la Lega, chiedendo il rinvio del match a data da destinarsi. Ma senza risposte. Sul campo, invece, Marchetti ha atteso i 45′ come da regolamento prima di fischiare il fischio di chiusura e mandare tutti negli spogliatoi. Martedì il verdetto del giudice sportivo che, con ogni probabilità, darà la vittoria a tavolino alla Salernitana ma c’è già il ricorso della Reggiana.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->