La Salernitana crolla a Perugia

Scritto da , 3 Marzo 2019
image_pdfimage_print

La Salernitana crolla a Perugia nella sfida play off. Prime battute di grande intensità in campo. Granata con possesso palla e personalità ma sono gli umbri al 5’ pericolosi con una discesa di Sadiq, il suo cross al centro è preda di Minala in anticipo. Dopo un giallo a Carraro per fallo su Di Tacchio è Djuric di testa a mettere i brividi a Gabriel. Anderson intanto dopo una scarpata di Melchiorri continua il match con un turbante al capo. Al 12’ la palla di Sadiq è per Verre: la conclusione del biancorosso è ribattuta in corner. Intanto anche l’ex Falzerano si becca il cartellino giallo cosi come Lopez per fallo su Rosi. Al 20’ è Mazzocchi pericoloso da cross dal corner, palla fuori.

Al 26’ buona azione umbra ma Melchiorri e Verre ciccano la conclusione. Ma il gol è maturo e il solito Verre si invola in ripartenza ed egoisticamente non serve la sfera ma fa partire un destro che brucia Micai. Esplode il Curi e i granata sbandano e cosi alla mezz’ora girata da applausi di Sadiq in area che pesca il 2-0. Il Perugia cala il ritmo e ne approfitta la Salernitana che rientra in gara con Casasola abile a sfruttare una palla vagante in area. Il Perugia non ci sta e un paio di volte con l’indemoniato Verre sciupa il tris. Finisce dopo due minuti di recupero un interessante e vivace primo tempo.

Ripresa che comincia con Gregucci che inserisce Odjer per Minala. Granata che cercano di rientrare nel match e spingono molto. Pucino fermato da Sadiq fallosamente che si becca il terzo giallo umbro. Ma lo stesso attaccante dopo un minuto sempre su Pucino commette fallo, secondo giallo ed espulsione. Umbri in dieci. La Salernitana ci crede mentre il neo entrato Odjer si fa ammonire dopo un intervento rovinoso rischiando l’espulsione.

I padroni di casa non mollano e con Carraro mettono i brividi alla difesa campana. Anche Casasola commette un pericoloso fallo in scivolata. Entra Calaiò per un impalpabile Djuric. Nesta inserisce Han per un mediocre Melchiorri. E proprio Han sfrutta al meglio al 25’ un cross di Verre e sottomisura deposita in rete per il 3-1 importantissimo. Gregucci gioca il tutto per tutto inserendo Orlando per Pucino arretrando Casasola a terzino. Entra Oulai per Dragomis a undici dal termine. I granata non riescono a macinare azioni anzi è Rosi in ripartenza a far tremare la difesa campana. Dopo cinque di recupero finisce cosi. Perugia batte Salernitana 3-1. Frenata granata e umbri in area play-off.

TABELLINO PERUGIA-SALERNITANA 3-1

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Mazzocchi; Falzerano, Carraro, Dragomir (35’ st Kouan); Verre(46’ st Kinglsey); Sadiq, Melchiorri (21’ st Han). A disp. Bizzarri, Perilli, Felicioli, Bianco, Vido, Ranocchia, Bordin, Moscati, Falasco. All. Alessandro Nesta

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Pucino (30’ st Orlando), Migliorini, Mantovani; Casasola, Minala (1’st Odjer), Di Tacchio, Lopez; A. Anderson; Djuric (18’ st Calaiò), Jallow. A disp. Vannucchi, Lazzari, D. Anderson, Vuletich, Gigliotti, Marino, Memolla, Mazzarani. All. Angelo Gregucci

ARBITRO: Sig. Francesco Guccini di Albano Laziale (Lanotte/Maccadino) IV uomo: Di Martino

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->