52 reti in 4 gare: Calil è già capocannoniere

Scritto da , 27 luglio 2015
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

SALERNO.  Quattro amichevoli, cinquantadue gol realizzati. E’ questo il bottino di reti della squadra di Vincenzo Torrente dopo le prime uscite stagionali. Quindici gol contro il Cascia e la Leonessa, 17 contro l’Atletico Orte e cinque contro il Foligno, formazione di serie D. Sono soltanto due invece i gol subiti, proprio contro il Foligno di mister Chicco Giunti, peraltro entrambi arrivati su calcio di rigore. Dopo queste prime quattro gare il capocannoniere dell’estate granata è il brasiliano Caetano Calil che ha realizzato otto reti, giocando solo tre gare. Il brasiliano ha segnato quattro gol nella prima uscita col Cascia, tre contro la Leonessa e uno contro il Foligno. Al secondo posto ci sono Eusepi e Castiglia a quota sei, L’ex Benevento ha segnato due gol contro il Cascia, uno contro la Leonessa, prima di uscire al 27’ per infortunio e tre contro l’Atletico Orte. Castiglia, invece, è l’unico giocatore ad aver sempre segnato. Due gol contro Cascia e Leonessa e uno contro Orte e Foligno. A quota cinque ci sono Martiniello, Bovo e Cristea che ha giocato soltanto le prime due gare segnando tre reti contro il Cascia e due contro la Leonessa. Martiniello invece ha rifilato due gol al Cascia, due all’Orte e uno al Foligno. Bovo invece ha segnato un gol contro la Leonessa, due contro l’Orte e due contro il Foligno.  Quattro gol per Russotto, tre contro la Leonessa, uno contro l’Orte. A quota tre ci sono Grillo e Perrulli. Il primo ha segnato contro il Cascia un gol una doppietta contro l’Orte. Perrulli, invece, si è sbloccato contro la Leonessa per poi segnare due gol contro l’Orte. Due gol per Colombo, contro Cascia e Orte. Un gol per il baby Tarallo contro la Leonessa, per Gabionetta, su rigore, contro l’Orte, per Tuia e Nappo sempre contro l’Orte. A completare il quadro dei gol granata anche un’autorete contro la Leonessa.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->