Roccapiemonte. Scopre il marito morto e muore

Scritto da , 28 febbraio 2016

ROCCAPIEMONTE.Morti insieme, così come hanno sempre vissuto. Tragedia nel comune nel comune dell’Agro nocerino, lasciando nel dolore non solo i familiari dei una coppia di anziani ma l’intera comunità rocchese. Sopno morti praticamente insieme due coniugi di Roccapiemonte, lui di 87 anni lei di 82. Michele Curci e Clelia Saporini hanno vissuto insieme per tantissimi anni, lavorando sodo e tirando su il loro unico figlio Antonio, che per lavoro è stato costretto ad allontanarsi dal suo paese d’infanzia.  La coppia viveva assistita da una badante, che si è ritrovata a dover constatare il decesso prima dell’uomo, poi della donna. Un dolore senza fine, una famiglia stroncata così, all’improvviso. Michele è deceduto mentre si apprestava a fare la doccia, Clelia invece è finita poco dopo la notizia della morte del marito, che le è costata un infarto. Così, i nipoti Michele e Fabio ricordano i nonni: “Seguiremo sempre i vostri consigli e i valori di una vita che ci avete trasmesso”. Vicini alla famiglia anche gli amministratori comunali. Al figlio Antonio e ai parenti tutti è giunto il cordoglio di una cittadina intera, rimasta allibita dalla notizia.roccapiemonte coniugi morti insieme marito moglie anziani

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->