30 milioni di investimenti per Salerno: De Luca presenta programma di opere pubbliche e di interventi nei quartieri

Scritto da , 28 agosto 2014
image_pdfimage_print

“Nuove opere, lavoro, Quartieri”. Nel corso di una conferenza stampa in programma giovedì 28 agosto presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di Città, il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ha presentato il programma di opere pubbliche e di interventi di riqualificazione urbana nei quartieri della città in vista delle inaugurazioni previste per il prossimo 21 Settembre, giorno delle festività del Santo Patrono Matteo. Un investimento decisamente importante, pari a circa 30 milioni di euro che confermano l’impegno dell’Amministrazione Comunale in un momento di sostanziale blocco economico dell’Italia grazie ad una gestione rigorosa del bilancio: “Ancora una volta l’Amministrazione Comunale, grazie ad una gestione spartana del bilancio, sta facendo uno sforzo enorme di programmazione e di investimenti – ha dichiarato il Sindaco De Luca – Riusciamo ad investire quasi 30 milioni in opere di riqualificazione urbana e di manutenzione stradale nei quartieri, ma anche in opere pubbliche rilevanti. Questo consente di migliorare la qualità della vita in città, ma anche di creare lavoro e di dare respiro al tessuto imprenditoriale in un paese nel quale sembra che tutto si sia fermato”.  De Luca ha poi rimarcato: “Siamo l’unico Comune in grado di pagare tutti i debiti arretrati della Pubblica Amministrazione alle nostre imprese fino a tutto il 2013. Stiamo parlando di altri 35 milioni di euro. E da qui al mese di settembre avremo immesso oltre 70 milioni di euro nelle casse delle nostre imprese. Un miracolo, l’ennesimo, nonostante i tagli dei trasferimenti dello stato che da tre anni ci ha tolto il 50% dei fondi e nonostante siamo creditori della Regione Campania di decine di milioni che non ci vengono pagati”. Sono previsti piccoli interventi di manutenzione, soprattutto stradale che copriranno tutti i quartieri della città. Si inizierà da Pastena, su sollecitazione di molti cittadini. Poi l’attenzione si sposterà in Via Risorgimento e Piazzale San Leo ma altri interventi riguarderanno nello specifico la zona collinare di Salerno dopo per il 4 settembre è previsto un primo sopralluogo tecnico soprattutto dopo gli ultimi eventi franosi avvenuti nei mesi scorsi. Interventi anche per il campetto sportivo a Santa Maria ad Martires a Torrione, ripavimentazione nel mercato di Via Robertelli e l’area molto vasta tra Via Nicoloni e Via Buongiorno al quartiere Italia che verrà recintata. Aree verdi nella Ciampa di Cavallo ed a Sant’Eustachio. Abbattimento delle barriere architettoniche nei pressi della chiesa di Fuorni, riqualificazione della Piazzetta su Lungomare Colombo vicino il Lido Caravella, sistemazione dell’impianto sportivo di Via Camillo Sorgente consegnato appena due anni fa ma immediatamente vandalizzato. Sistemazione del parco giochi di Via Galloppo anche qui oggetto di vandali; messa a punto del sistema di video sorveglianza interno ed esterno delle stazioni della Metropolitana; costruzione di una cappella in Via Vinciprova per la quale il Comune avevamo preso un impegno con la cittadinanza. De Luca ha annunciato l’avvio di un lavoro attento per quanto riguarda l’ampliamento delle piste ciclabili della città cominciando dal tratto che percorre il lato del Lungomare: “Abbiamo una città schiacciata tra il mare e la collina ed è complicato realizzare nuove piste ciclabili senza incidere sulla regolare viabilità. Eseguiremo comunque degli interventi che miglioreranno la mobilità sostenibile sulla quale puntiamo decisamente forte”. Previsti importanti interventi anche di sistemazione del Lungomare Trieste nel tratto che va dal Comune fino all’attacco della passeggiata di Piazza della Libertà: “Elimineremo la recinzione e sarà ripristina la viabilità lungo tutto il tratto per agganciare il verde pubblico con la passeggiata del Crescent. E’ un importante intervento che darà respiro al Crescent e darà a tutti un ulteriore elemento di percezione di quello che sarà il risultato finale. I lavori partiranno subito, dal 1 settembre”. 

RIQUALIFICAZIONE PIAZZA FERROVIA. De Luca ha annunciato anche che a breve partirà l’appalto per la sistemazione superficiale di Piazza Vittorio Veneto (Stazione) che darà maggiore ordine all’area nonchè maggiore dignità urbana con i pullman che saranno spostati sul marciapiede di Corso Garibaldi.

La città sarà interessata anche da lavori di rifacimento delle reti idriche e della pubblica illuminazione in diverse zone. A Mercatello sorgerà la prima area attrezzata per i cani.Ne seguiranno altre in futuro anche nella zona occidentale. Completamento dello sfondamento del fascio BINARIO della Lungoirno ed un importante intervento di viabilità urbana sulla Litoranea nel tratto finale di entrata che va dal Villaggio del Sole alla rotatoria di Via Acquasanta.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->