24 punti in 16 gare: la media di Bollini sale a 1,5 punti a partita

Scritto da , 28 marzo 2017

 

di Fabio Setta

SALERNO. Tre successi consecutivi in serie B: è record per la Salernitana di Lotito e Mezzaroma. Non era mai accaduto l’anno scorso e quest’anno, infatti, che i granata infilassero tre vittorie di fila. L’ultima volta, in Lega Pro nella stagione 2014/15 quando la squadra di Menichini nel girone di ritorno superò Catanzaro Reggina e Paganese (poi arrivò anche la quarta vittoria di fila contro la Lupa Roma). L’ultima volta in serie B risale, invece, alla stagione 2008/09 con Brini in panchina con le vittorie in casa contro Avellino e Bari intervallate dal blitz esterno in casa dell’Ascoli. Contro l’undici di Aglietti è arrivato, inoltre, il quarto risultato utile consecutivo, un record per la gestione Bollini mentre la striscia positiva più lunga della stagione risale al girone d’andata quando Coda e soci infilarono una serie utile di cinque gare con una vittoria e ben quattro pareggi di fila. Decimo successo stagionale, settimo per Bollini il cui bilancio si completa con sei sconfitte e tre pareggi per un totale di 24 punti in sedici gare, con una media di 1.5, superiore, quindi, a quella ottenuta da Sannino che ha chiuso l’esperienza a Salerno con 18 punti in sedici gare, con una media di 1.12. Diciotto i punti ottenuti nel girone di ritorno dai granata, sei in più rispetto all’andata, quando dopo undici gare la squadra di Sannino era a quota dodici. Sono, invece, ben undici i punti in più rispetto alla scorsa stagione in cui la Salernitana chiude il torneo a quota 45, ovvero solo tre punti in più dell’attuale che però deve disputare ancora dieci partite. Per la terza gara consecutiva la Salernitana non ha subito reti. Sono ora 272 i minuti senza gol al passivo per Gomis, che ha migliorato il proprio record personale in granata. Il portiere arrivato a gennaio ora ha nel mirino il primato stagionale di Terracciano, 306 minuti. E’ la sesta volta in questo girone di ritorno che la Salernitana non subisce reti. In tutto sono sette le reti al passivo nelle ultime undici partite. ritorno invece sono dieci i gol realizzati, grazie anche alle prime reti in granata di Sprocati e Bernardini. E’ rimasto a secco Coda che così ferma a quattro, contro i due pali colpiti, la striscia consecutiva di partite in gol. Questo contro l’Ascoli è il terzo successo ottenuto all’Arechi con il punteggio di 2-0 dopo quelli con Trapani e Brescia. Prima sconfitta per il tecnico bianconero Aglietti contro la Salernitana. Ottavo successo, in quindici precedenti per i granata contro l’Ascoli. Il bilancio si completa con 3 pareggi e quattro vittorie bianconere, l’ultima delle quali nella stagione 2008/2009 grazie ai gol di Soncin e Cani, con gol bandiera granata firmato Gerardi. L’Ultimo pareggio nel 2009/10, 0-0. Da allora tre vittorie consecutive per i granata che hanno sempre segnato due gol. E’ la terza volta che la sfida tra Salernitana e Ascoli termina 2-0. Le altre due volte nella stagione 1994/95 e nello scorso campionato.

 

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->