Scritto da , 10 febbraio 2015

BENEVENTO. Nel posticipo della 24^ giornata del campionato di Lega Pro girone C si affrontavano Benevento e Lupa Roma, con i padroni di casa vogliosi di tornare nuovamente in testa alla classifica dopo il momentaneo sorpasso della Salernitana e gli ospiti pronti a dar seguito ai 3 risultati utili consecutivi conquistati contro Messina, Paganese e Cosenza. La Lupa Roma si presenta al ‘Vigorito’ priva degli squalificati Conson, Pasqualoni, Capodaglio, Tajarol e Del Sorbo con una formazione che si schiera inizialmente con un accorto 4-5-1 che prevede davanti l’unica punta Alessandro Tulli. Nella prima frazione di gioco la formazione di Cucciari gioca alla pari del Benevento riuscendo a mettere in difficoltà la formazione locale grazie all’ottima densità fatta a centrocampo e alla squadra corta, compatta e molto concentrata. Nella ripresa dopo appena due minuti corner di Curcio con Cascone che sfiora l’incrocio andando vicino al vantaggio. La risposta del Benevento arriva al 5’ con Eusepi che si libera bene in area di rigore ma il suo destro è debole tra le braccia di Rossi. Al 6’ l’episodio che sblocca il match: azione insistita sulla destra del Benevento, cross in area di Vitiello e rete di testa di Umberto Eusepi che, chiuso in ritardo da Frabotta, ha tutto il tempo di prendere la mira e battere Rossi per l’1-0 dei padroni di casa. La Lupa Roma cerca di scuotersi ma al 33’, però, giunge inesorabile il raddoppio del Benevento grazie al neo entrato Mazzeo che s’invola verso la porta avversaria e di destro batte Rossi per la rete del definitivo 2-0.

BENEVENTO – LUPA ROMA 2-0 BENEVENTO: Pane, Celjak, Som, Vitiello, Padella (c), Pezzi, Campagnacci, D’Agostino, Eusepi (23’st Mazzeo), Alfageme (46’st D’Angelo), Marotta (32’st Agyei). All.: Brini. A disp.: Piscitelli, Lucioni, Porcaro, Djiby. LUPA ROMA: Rossi, Frabotta, Celli, Ferrari (28’st Margarita), Martorelli (41’st Malatesta), Cascone, Bariti, Raffaello (c), Tulli, Cerrai, Curcio (9’st Leccese). All.: Cucciari. A disp.: Santi, Masi, Faccini, Santarelli. ARBITRO: sig. Giua di Pisa. MARCATORI: 6’st Eusepi (B), 33’st Mazzeo (B).

Consiglia